Moving Forest by Deanna Comellini for G.T.Design

Moving Forest

by Deanna Comellini

Chiudete gli occhi e lasciatevi guidare da Deanna Comellini nella sua ultima creazione, protagonista di una nuova installazione presentata al Fuorisalone 2019 nel cuore del Brera Design District.

La collezione Moving Forest esplora l’interazione tra diverse geometrie e linee disposte su colori solidi, per dare vita a un effetto stratificato, una ramificazione di luce in un nuovo territorio.

Il segno primario di un raggio di sole che filtra tra le foglie di una foresta viva, gli intrecci di rami e fronde che tessono un percorso regolare eppure sempre differente, la qualità affascinante di forme geometriche imprevedibili, irregolari, fuori dalle regole dell’ordine umano: queste le immagini che vengono impresse sulle superfici dei tappeti della collezione Moving Forest.

Le tonalità fluttuano attraverso una variante continua di blu e verdi, interrotti a volte da accenti di colore bianco, rosso e giallo, che si rincorrono inventando una calda filigrana in un’atmosfera morbida e leggera grazie all’utilizzo della lana pregiata di altissima qualità e al suo incontro con le nuove tecnologie.

Con questa nuova linea, Deanna Comellini ha creato una dimensione il cui scopo e vocazione sono l’apertura all’immaginazione di altri mondi, altri spazi, altre ecologie. L’abitante che si presta ad entrarci si perde in un continuo sguardo verso il nascosto, l’intorno della foresta. Così come in un “shinrin-yoku” termine giapponese per “bagno di foresta”, ci si perde all’interno di un mondo che si muove, vive, respira anch’esso, abbandonandosi all’estasi meditativa per sentirsi di nuovo parte di un tutto, e per ritrovarsi, infine, in quell’universo naturale che dobbiamo tornare ad osservare, contattare, rispettare.

COMPILA IL FORM

E SCOPRI I NOSTRI NUOVI PRODOTTI

  • Read our Privacy Policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.